Un uomo con indosso un cappello e T-shirt di Pikachu è stato arrestato per violazione di domicilio nel giardino della Casa Bianca.

L’uomo, che aveva con se anche un peluche del famoso personaggio dei Pokémon, ha saltato la recinzione che circonda il prato della Casa Bianca e ha fatto una passeggiata per qualche secondo prima di essere immediatamente fermato dagli agenti dei servizi di sicurezza armati.

Gli spettatori, al di fuori della residenza del presidente degli Stati Uniti, hanno scattato diverse foto (il web è letteralmente impazzito per quanto accaduto) mentre l’uomo è stato immobilizzato e ammanettato poi portato via. Non era armato e la sua identità non è stata svelata.

Il presidente Barack Obama e la sua famiglia non erano in casa al momento dell’invasione.

Il complesso Casa Bianca è stato bloccato a seguito dell’incidente che ha avuto luogo proprio nel giorno dell’anniversario degli attacchi terroristici dell’11 settembre.