Una brutta avventura per una coppia di colleghi di Christchurch, in Nuova Zelanda, colti in effusioni spinte e subito rimbalzati da un angolo all’altro dei social network. I due avrebbero deciso di lanciarsi in un incontro sessuale all’interno degli uffici della loro assicurazione, noncuranti delle ampie vetrate con vista sulla strada. E, così, gli astanti a un vicino bar hanno assistito alla scena dal vivo, per poi caricare fotografie e video sui social network. Oltre il danno, la beffa: dato il luogo praticamente pubblico, i materiali condivisi non infrangerebbero le norme locali sulla privacy.

La coppia non avrebbe rilasciato nessuna comunicazione ufficiale e, come lecito attendersi, anche l’azienda si trincera dietro al silenzio. Stando alle indiscrezioni delle fonti neozelandesi, tuttavia, l’uomo sarebbe sposato e con figli: all’apparizione delle immagini online, la moglie sarebbe stata sopraffatta dal dolore, tanto da non voler più vedere il compagno. Chissà che, la prossima volta, i passionali amanti non si ricordino di chiudere le tende.

Fonte: News.com

Immagine: Couple kissing in the city via Shutterstock