L’Aurora Fashion Week Russia ha un nuovo re.

Il suo nome però è quanto mai di mediterraneo possiate immaginare.

Stiamo infatti parlando di Gaetano Navarra, designer di origini bolognesi da sempre impegnato nella lotta contro l’omofobia, che sullo sfondo della Russian Accademy of Arts di San Pietroburgo ha presentato la sua Fall Winter 2013/14.

Il motivo di questo successo?

Basta guardare le immagini delle creazioni svelate in passerella per capirlo.

A essere portata in scena è stata infatti una moda capace ancora di stupire, ispirandosi fortemente nelle fantasie e nelle provocanti silhouette ai gloriosi anni in cui a far da padroni erano Gianni Versace e soci.

La palette cromatica si tinge quindi dei colori della notte, con quell’oro capace di irrompere prepotente a contrasto con le buie tonalità e di divenire protagonista in fantasie opulenti ma allo stesso tempo ricercate.

Il risultato di questa collezione che vive di forti richiami del passato sono abiti esagerati e immediati allo stesso tempo, capaci di farsi travolgere dalla forza del presente con la ricerca dei materiali che li contraddistingue.

In una parola? Urbanchic.