Dopo aver disegnato le collezioni donna dal loro debutto per la Primavera-Estate 2012Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi si occuperanno anche del menswear firmato Fay.

Il duo creativo dovrà ridare enfasi al brand del gruppo Tod’s anche in seguito ai risultati piuttosto deludenti del primo trimestre 2013 che ha visto un crollo del 35,2%.

Il piano di rinnovamento di Fay prevede una crescita in mercati chiave come la Russia, la Corea e l’Asia in generale che dovrebbero compensare le pesanti perdite in Italia che al momento rappresenta oltre l’80% del fatturato del brand.

l primo test del duo di stilisti, che oltre ad aver fondato il loro brand Aquilano.Rimondi hanno già collaborato con Ferrè, Gilmar e, secondo indiscrezioni non confermate, con Elena Mirò, sarà nell’autunno/inverno 2013-14.

“Vogliamo colpire un consumatore più eterogeneo per età, estrazione sociale e gusti moda. Per farlo c’è ancora molto da fare”, afferma il duo.

“Anche per la P/E 2014 che presenteremo a giugno a Milano continueremo con la solita comunicazione legata a un prodotto iconico, mentre dall’inverno successivo pensiamo di creare una formula differente dalla mera presentazione o dalla semplice sfilata, per comunicare l’uomo Fay secondo il nostro gusto”, conclude.

(Seguite Valentina anche su Lookdarifare)