È iniziato il toto nomine della prossima Commissione dell’Unione Europea e il nome del ministro degli Esteri del Governo Renzi, Federica Mogherini, sarebbe il primo nella lista come prossimo Alto rappresentante Ue per la politica Estera.

Il ministro degli Esteri italiano intanto afferma, “È un’ipotesi”, nonostante il suo nome circola con insistenza a Bruxelles come candidata a raccogliere le redini di Catherine AshtonFederica Mogherini ha aggiunto anche  di essere “particolarmente orgogliosa” del suo attuale lavoro alla Farnesina. Ad alimentare le voci del ministro italiano ad un ruolo così alto in Europa il commento del ministro degli Esteri olandese, Frans Timmermans, che a Lussemburgo ha detto: “Senza dubbio il ministro Federica Mogherini è una buona candidata per il posto di Alto rappresentante per la politica estera europea in sostituzione di Catherine Ashton”.

Tutte le nomine ai vertici delle istituzioni Ue saranno comunque svelate al prossimo Consiglio Europeo di giovedì e venerdì. Dato ormai certo Jean-Claude Juncker (Ppe) alla guida della Commissione e Martin Schulz (Pse) alla presidenza del Parlamento, restano da assegnare i posti di presidente del Consiglio Europeo (il mandato di Herman Van Rompuy terminerà a fine novembre) e quello di ‘ministro degli Esteri’ (poltrona sulla quale è seduta oggi la laburista inglese Catherine Ashton).