Un Ferragosto all’insegna di nubifragi, trombe d’aria e maltempo in generale quello che ha imperversato su tutta la penisola rovinando i programmi di tante persone in viaggio per il weekend e non.

Più nel dettaglio, un violento nubifragio si è abbattuto la notte scorsa tra 15 e 16 agosto in provincia di Pordenone colpendo la zona compresa tra Azzano Decimo, Fiume Veneto, Prata e Pasiano. Alberi caduti, cartelloni stradali sradicati e alcuni tetti scoperchiati tra cui la copertura del teatro di Azzano Decimo. Situazione di criticità rappresentata dagli alberi abbattuti nelle vicinanze di abitazioni e auto in sosta. Almeno sessanta gli interventi, al momento non si registrano feriti.

Un forte temporale si è abbattuto anche su Genova in mattinata, in direzione levante. Diverse le trombe marine avvistate in mare. La Guardia costiera ha diramato un avviso ai naviganti ma non si segnalano problemi. La forte pioggia ha causato temporanei allagamenti di non rilevante entità sulle strade soprattutto nel ponente e in Valpolcevera a causa di tombinature tappate. Vigili del fuoco al lavoro per diversi ascensori bloccati e per alcuni quadri elettrici incendiati nella zona del centro città in seguito ai fulmini.

In Toscana la sala operativa della protezione civile segnala maltempo da codice giallo dalle 12 di oggi 16 agosto fino alle 24 di domani 17, che corrisponde a un avviso di vigilanza, per temporali intensi. Il meteo prevede già nel pomeriggio di oggi il verificarsi di locali rovesci temporaleschi di forte intensità ma generalmente di breve durata, più localizzati su Arcipelago e zone interne centro-meridionali. Domani le zone maggiormente interessate saranno le zone più occidentali della regione. I fenomeni, di difficile localizzazione e generalmente di breve durata, potranno però risultare violenti e a rischio caduta fulmini, colpi di vento e locali grandinate.

Nelle Marche, pomeriggio rovinato dalle forti piogge che si sono abbattute sul litorale adriatico e, con maggior intesnità, nell’entroterra. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per rimuovere alberi e rami caduti sulle strade a Macerata, San Severino Marche, Tolentino. Acqua e vento anche in provincia di Ancona, con alberi abbattuti dalle raffiche di vento anche a Falconara e Jesi. Tempo più clemente nelle province di Pesaro e Ascoli Piceno, ma già a partire da oggi la Protezione civile segnala piogge con picchi anche elevati.

Su Rimini si è abbattuta poco dopo le 17 una forte tempesta di sabbia che a rapidamente vuotato la spiaggia. Il forte vento ha costretto i bagnanti ad abbandonare nell’immediato le stazioni balneari: lettini ribaltati, ombrelloni e asciugamani volati via. Non si rilevano fortunatamente danni alle persone.

Nei pressi del cassero di Monte San Savino, nell’Aretino, un campanile risalente al ’400 è crollato dopo essere stato colpito da un fulmine durante il temporale che ha interessato Arezzo e provincia nel ferragosto. Un albero è inoltre caduto su una casa ad Arezzo, nella zona di Quarata: anche in questo caso si registrano solo danni materiali. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco a causa del nubifragio.

Pioggia e grandine anche più a sud, nel Brindisino, dove nel primo pomeriggio si sono verificati forti temporali, concentrati in particolare sulla fascia costiera. Nella zona nord della provincia, a Fasano e Ostuni, si sono verificati allagamenti su alcune strade e alcune abitazione e garage al piano terra. Anche in questi casi si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, non sono però stati segnalati danni gravi alle persone. A Brindisi è stato richiesto l’intervento di una motovedetta della Guardia costiera per facilitare l’ingresso in porto di una imbarcazione in difficoltà. Sempre nel pomeriggio, in tutta la zona, è iniziata la fuga dei bagnanti dalle spiagge: registrati criticità, congestionamenti e problemi alla circolazione lungo la litoranea e le strade di accesso ai lidi balneari. Nella giornata odierna il Dipartimento della Protezione civile e la Regione Puglia hanno diffuso un’allerta meteo da questo pomeriggio fino a tutta la giornata di domani perchè si prevedono temporali accompagnati da forti raffiche di vento e locali grandinate.