Il Movimento 5 Stelle ha dato il via alla sua due giorni di festeggiamenti a Imola, Italia 5 Stelle, durante i quali sono intervenuti anche Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. La domanda più pressante, al momento, è quella che riguarda il candidato premier su cui il Movimento potrebbe puntare in futuro. Il nome più probabile sembra essere quello di Luigi Di Maio anche se, come ha detto lo stesso Casaleggio: “I nomi saranno scelti dagli iscritti e Di Maio non è certo“. L’ideologo del Movimento 5 Stelle è però certo che  i grilini sono pronti per governare.

Che Di Maio non sia l’unico nome che circola (molti punterebbero piuttosto su Alessandro Di Battista) è ben noto, così com’è noto che la scelta dei candidati del Movimento 5 Stelle arrivi sempre grazie a consultazioni che avvengono sulla rete. Di Maio, però, resta certamente il nome di spicco e il candidato maggiormente favorito per la corsa al ruolo di candidato premier del M5S.

Italia a 5 Stelle sembra essere stata organizzata soprattutto per dar spazio alle voci dei componenti del Movimento 5 Stelle: sul palco si sono infatti susseguiti diversi interventi di parlamentari, consiglieri, attivisti e militanti. E poi: stand dedicati ai gruppi di ogni singola Regione d’Italia, tre spazio per le discussioni pubbliche (le cosiddette Agorà a 5 Stelle).

Italia 5 Stelle è stata anche l’occasione, per il Movimento, per recuperare gli autofinanziamenti che occorrono per tutte le iniziative messe in campo. E ai comizi dei grillini sono attesi anche gli interventi di Enrico Montesano e Dario Fo.