Al Festival internazionale del Cinema di Roma c’èra anche lui: Clive Owen.

L’attore – vincitore di un Golden Globe per il film Closer – si ha decisamente brillato sul red carpet della kermesse cinematografica indossando un abito Made in Italy firmato dalla celebre maison Giorgio Armani.

Decisamente impeccabile l’attore inglese era una delle star più attese alla kermesse e, nonostante i 50 anni appena compiuti, ha dimostrato di non aver perso quel fascino che da anni lo contraddistingue, indossando con grande eleganza un classico abito in blu con una semplice camicia bianca della maison italiana capitanata da Re Giorgio.

Protagonista indiscusso della seconda giornata, l’attore ha presentato la nuova serie “The Knick“, firmata dal premio Oscar Steven Soderbergh e già definita “vero e proprio capolavoro“, per poi dirigersi verso la proiezione dei dieci episodi della stessa, che approderà sul piccolo schermo italiano a partire dall’11 novembre su Sky Atlantic HD (qui i dettagli).

Nella serie, ambientata a inizio ’900, l’attore si cala nelle vesti di un dottore sinonimo di genio e sregolatezza, consapevole del suo genio ma che inevitabilmente si trova a dover affrontare i suoi problemi con la droga. “Interpreto un dottore geniale all’inizio del ’900 che ha dei problemi di dipendenza dalle droghe” l’attore spiega alla stampa sul red carpet, dichiarando come alle spalle della serie ci sia “molta ricerca, un bel modo per capire cosa stava succedendo nel 1900, sia nel mondo, nella medicina e specialmente a New York” e come la stessa sia “provocatoria, audace ed avvincente“.

photo credit: David de la Luz H. via photopin cc

Festival Cinema Roma 2014 - Clive Owen in Giorgio Armani

Festival Cinema Roma 2014 – Clive Owen in Giorgio Armani – foto by comunicato stampa