Fondato nei mitici anni ’70, il marchio dalla forte identità – FIORUCCI – è rimasto sul pezzo per decenni grazie all’estro creativo di Elio Fiorucci. Un brand che è rimasto sempre attuale, che segue le tendenze sempre e comunque.
E’ stato proprio Fiorucci ad essere uno dei primi marchi ad introdurre il concept di total look e di lifestyle. Un successo senza eguali che trasformò il primo negozio Fiorucci di San Babila a Milano, negli anni ’70, in un vero e proprio punto di riferimento per chi era mosso da desideri di cambiamenti e di libertà. Non a caso questo negozio di Fiorucci è stato anche il primo a vendere non solo abbigliamento, ma anche accessori, curiosità e gadgets. Musica, profumi, un luogo dove si viveva un’esperienza multi-sensoriale a trecentosessanta gradi.

Uno stile provocante, ironico e sempre rivoluzionario quello di Fiorucci, rimasto nel cuore per le sue linee sempre fresche e i suoi prezzi accessibili. Tra i prodotti iconici, sicuramente i jeans, il prodotto che ha conquistato i mercati di tutto il mondo.

Parliamo oggi però della collezione presentata per la prossima primavera/estate 2013, per una donna giovane e originale: sì ai pantaloni e ai jeans molto attillati, così come agli shorts corti, alle salopette, alle deliziose gonne a palloncino. Non mancano poi le t-shirt con stampe, le canotte proposte in diverse lunghezze e le camicette a fantasia.

Gli accessori completano questi look, conferendo loro ancora più personalità: sandali con zeppe, ballerine, spuntate con tacchi altissimi, ma anche occhiali e borse grandi e piccole. I colori sono tutti assolutamente brillanti: dal rosa all’arancio, dal giallo al lime, dal rosso al blu, dal bianco al beige e al corda.

(Seguite Silvia Raffa anche su makeupandtvseries.it e sul nuovo thestylepedia.com)