E’ stata avvertita questo pomeriggio a Firenze, intorno alle 18.53, una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 come riferisce l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La scossa sarebbe stata avvertita in tutta la città causando anche momenti di panico: molte, infatti, le chiamate arrivate ai vigili del fuoco ma, al momento, per fortuna non si registrano danni né a cose né a persone.

Terremoto, scossa avvertita in tutta la città

La scossa delle 18.53, quella più forte secondo l’Ingv, è stata preceduta da due più lievi che non erano state avvertite dalla popolazione locale: rispettivamente di magnitudo 2.1 e 2.2. L’epicentro del sisma è stato localizzato nei comuni di Castelfiorentino, Certaldo e Gambassi: la scossa, tra l’altro, si è verificata ad una profondità di circa 9 chilometri.

Terremoto, paura in Toscana

Su social network – soprattutto su Twitter – sono apparsi diversi messaggi poiché la scossa sarebbe stata avvertita anche a Livorno, Prato, Lucca, Pistoia, Viareggio ed Empoli. “A Montelupo Fiorentino siamo tutti in strada” scrive qualcuno. Dalla Protezione civile fiorentina, infine, non si segnalano danni e la situazione, al momento, sembra essere sotto controllo.

Intanto i vigili del fuoco stanno continuando a rimuovere macerie ad Amatrice, Accumoli ed Arquata, i tre comuni più colpiti dal terremoto del 24 agosto che ha distrutto il Centro Italia.