Una foto, un’immagine molto, molto ambigua. A pubblicarla sul proprio profilo Facebook è l’assessore alla Cultura del Comune di Casoria, in provincia di Napoli, Luisa Marro. Ma nella foto non c’è lei ma una sua amica. Motivo? Non si sa, forse per timidezza o forse no. Ma di sicuro la malizia in questa vicenda non manca assolutamente.

La Marro, infatti, ha aggiunto alla foto in oggetto questo commento: “E’ molto bella. Finalmente…ma maneggiare con cura”. Ovviamente è partito lo scandalo. Il primo a chiederne le dimissioni è stato Angelo Marino, consigliere regionale di Forza Italia: “Ho chiesto al sindaco – precisa – e non dovrei avere difficoltà ad ottenerle, le dimissioni immediate dell’assessore alla cultura, la professoressa Luisa Marro, che, dopo essersi fatta recentemente ed allegramente fotografare di fronte al murales hard che campeggiava davanti ad una scuola elementare (murales che mi preoccupai personalmente di coprire), oggi inneggia palesemente divertita, sul suo profilo pubblico facebook, ad una fontana hard che peraltro sembrerebbe aver persino commissionato per la città. Su facebook c’è ovviamente la foto accessibile a tutti, anche ai suoi alunni”. Intanto noi riportiamo l’accaduto: un atto goliardico che potrebbe costare la poltrona alla Marro. Anche se, in Italia, siamo abituati anche a peggio…