Sono partiti ieri i lunghi lavori di restauro della Fontana di Trevi di Roma (qui tutti i dettagli), finanziati dalla maison Fendi con un contributo di 2 milioni e 180mila euro. I turisti potranno tornare ad ammirarne l’incredibile bellezza e maestosità soltanto nell’autunno del 2015, quando i lavori saranno terminati e il complesso monumentale sarà restituito alla città in tutto il suo splendore.

Chi giungerà a Roma per ammirarla non resterà però del tutto deluso: il sacrificio di tornare a casa con foto e video della fontana coperta da impalcature sarà parzialmente ricompensato permettendo ancora, in qualche modo, il famoso rito del lancio della monetina. Ma non è tutto. Durante il periodo dei lavori di restauro sarà possibile “camminare” sopra la fontana, attraverso una passerella panoramica.

La passerella panoramica sarà percorribile tutti i giorni fino alle ore 21 e permetterà ai turisti di seguire i lavori di restauro da un punto di vista molto privilegiato. Per motivi di sicurezza potranno accedere, di volta in volta, gruppi di massimo cento persone. Attorno all’area in cui si svolgeranno i lavori, saranno installati alcuni monitor che trasmetteranno le immagini storiche legate alla Fontana (le scene dei film che l’hanno vista protagonista oppure le immagini del progetto di restauro).