Ad un mese dall’inizio dei lavori per il restauro della Fontana di Trevi, sono già stati 250 mila i romani e i turisti che sono saliti sul ponte panoramico installato appositamente per vedere la fontana da una prospettiva completamente nuova all’interno del cantiere. Con una media di 1.200 visitatori al minuto, uno dei monumenti più belli della Capitale d’Italia continua a far sognare e a incantare la vista di milioni di persone che vengono da ogni parte del mondo per guardare da vicino uno dei capolavori d’architettura più famosi e belli di sempre (scopri qui come visitare la Fontana di Trevi).

Ma le novità non finiscono qui. Il comune di Roma ha infatti lanciato una singolare iniziativa che permetterà di rendere ancora possibile il famoso lancio della monetina, gesto di rito che ogni turista compie nella speranza di ritornare un giorno nella Capitale. Grazie a un’App, infatti, sarà possibile mantenere ancora viva questa tradizione tanto amata: si chiama “Fontana di Trevi”, è disponibile sia per iPhone che per Android e oltre a permettere a chiunque di poter lanciare virtualmente il proprio centesimo nell’acqua della fontana consente anche a tutti coloro che visiteranno il cantiere di scattare un selfie con l’apposito tasto. Le foto scattate saranno pubblicate in un’area apposita del sito web ufficiale e ogni utente che invierà il proprio autoscatto riceverà via mail un poster della Fontana di Trevi personalizzato con la propria immagine.

photo credit: ALFONSO1979  via photopin cc