Il gruppo Fossil ha presentato tutti i nuovi prodotti che ha creato per il settore del wearable. Si va dagli orologi ibridi ai fitness tracker che appartengono ai brand Fossil QMichael Kors, Misfit e Skagen. Un mix di eleganza e di praticità ma anche di innovazione e di soluzioni tecnologiche che gli appassionati – e non solo – non mancheranno di apprezzare. Andiamo a conoscere i prodotti presentati più da vicino.

Fossil Q

La linea Fossil Q si è arricchita di quattro nuovi smartwatch ibridi - Q Nate, Q Crewmaster, Q Gazer e Q Tailor – che hanno il pregio di unire, in ciascun orologio, tecnologia e tradizione come nessun altro riesce a fare. Preordinabili sul sito Fossil a partire dal 14 settembre, gli smartwatch saranno ufficialmente disponibili a partire dal 26 settembre.

Questa linea rappresenta il giusto compromesso tra desiderio di estetica e di funzionalità ed è particolarmente adatta a coloro che vogliono godere e beneficiare della massima tecnologia senza però rinunciare al gusto classico di un “comune” orologio da polso. Ed è per questo che la linea Fossil Q garantisce semplicità ed eleganza nello stile – ponendosi all’avanguardia dal punto di vista fashion – ma anche innovazione nelle funzionalità.

Fossil Q

Michael Kors

La lussuosa linea Michael Kors Acess  ha introdotto una serie di nuovi prodotti in grado di combinare tecnologia innovativa e uno stile davvero esclusivo. Personalizzabili e compatibili con iPhone e Android, questi smartwatch e activity tracker sono la dimostrazione che tali prodotti possono essere capaci di rappresentare aspetti glamour e senza sforzo. Chi li acquista apprezzerà senz’altro il fatto di essere connesso a livello social ma anche di poter disporre, contemporaneamente, di dati sulla propria salute (grazie al fitness tracker). Per quanto riguarda i prezzi, gli smartwatch della linea Michael Kors Acess partono da 350 dollari mentre gli activity tracker hanno un prezzo base di 95 dollari.

Michael Kors

Misfit Shine 2 e Misfit Ray

Tutta improntata sugli activity tracker è invece la linea di Misfit, che ha presentato Misfit Shine 2 e Misfit Ray. Si tratta di prodotti versatili ed eleganti che possiedono un design modulare con corpo in alluminio ed un’estetica minimalista e assai raffinata. Questi due dispositivi sono in grado di rilevare i passi, contare le calorie bruciate oppure la distanza percorsa e anche di analizzare la qualità del sonno. Ma non solo perché consentono anche di ricevere notifiche per i messaggi, le chiamate e la sveglia e molto altro ancora. Tra i loro punti forti, il fatto che non hanno bisogno di essere ricaricati (le batterie si possono sostituire e durano fino a sei mesi). Sono inoltre resistenti all’acqua fino a cinquanta metri.

Misfit 2

Skagen

Ha fatto il suo debutto anche la linea di wearable Skagen Connected. La linea iniziale include smartwatch ibridi Hagen Connected, tutti lanciati nel mese di settembre 2016. Grazie ad un design semplice e minimalista e a moderna innovazione, Skagen ha reinventato la categoria del fashion-technology, producendo wearable in grado di essere sia attraenti sia intuitivi ed intelligenti. Costruiti nella popolare cassa di Skagen, Hagen, la linea Hagen Connected fa il suo debutto con quattro orologi il cui look può essere personalizzato. Il prezzo di partenza è di 195 dollari. Le funzioni includono, tra le altre: date e ora automatiche, activity tracker, Skagen Link technology. Non necessitano di essere ricaricati.

Skagen