Una comunicazione di servizio che interesserà molte quella che leggerete in questo post.

In questi giorni è infatti on line il nuovo website di Francesco Biasia.

Se oggi Internet è la porta sul mondo per eccellenza, per i designers è anche il primo dei biglietti da visita con cui presentarsi.

Ecco perché il talentuoso creativo ha deciso di rifare il look al proprio sito, rendendolo specchio del brand che anima: non convenzionale, femminile ed elegante.

Il concept si sviluppa così attorno al Biasia Social Code, una forma di linguaggio che vuole collocare ogni creazione del designer in un più ampio discorso socio culturale, fatto di connessioni urbane che nascono tra il prodotto e l’ambiente.

Tanti sono quindi i richiami che si trovano in questo lab-loft, vero e proprio loft adibito a laboratorio che gioca sul contrasto tra il bianco e il nero innanzitutto e su cui si innestano lampi di luce.

La collezione si insinua così in questo nuovo sito, richiamando per ogni borsa un materiale, una forma, un nome, un’anima.

Mondi di riferimenti che svelano ogni creazione, ma che aspettano di essere scoperti dall’utente.

Francesco Biasia vuole infatti raccontare in modo emozionale la propria storia e la propria collezione stimolando la mente di chi si addentra in quello che è il suo ideale di mondo.

Più che un sito, un’anima che si svela.