Paura in Francia dove alcun persone sono state prese in ostaggio all’interno di un supermercato in un paese nel sud del Paese, a Trèbes, in Occitania. Il sequestratore, stando alle prime informazioni trapelate, che avrebbe detto di appartenere all’Isis, ha ucciso il macellaio del negozio mentre un’altra persona sarebbe in gravi condizioni. La polizia intanto ha isolato la zona e la prefettura ha invitato tutti a non avvicinarsi alla zona.

Un agente, inoltre, sarebbe stato ferito in una località a poca distanza da Trèbes, mentre faceva jogging con altri tre colleghi che stavano per rientrare in un base. All’improvviso, in questo caso, un uomo armato ha aperto il fuoco dalla sua auto. Da quello stesso veicolo sarebbe scesa una persona che poi è entrata a piedi nel supermercato dove alcune persone sono state prese in ostaggio.

Il premier francese ha parlato di una situazione “grave”. I clienti in ostaggio, intanto, sarebbero usciti dopo mezz’ora circa mentre l’uomo armato è rimasto all’interno con un poliziotto che era presente al momento della presa di ostaggi.