L’Ump, il partito dell’ex-presidente francese Nicolas Sarkozy, ha vinto il primo turno delle elezioni provinciali, conquistando il 31% dei voti – insieme all’alleato Udi, un piccolo partito di centro. In seconda posizione ci sarebbe il Front National di Marine Le Pen (24,5%), seguito dal Ps e dai suoi alleati (19,6%).

Non è arrivato il temuto sfondamento della destra estrema francese: Marine Le Pen puntava a un Front National primo partito di Francia sfondando quota 30%. Non è stata una vittoria, ma i suoi risultati percentuali sono simili a quelli strappati in occasione delle elezioni europee. Secondo Marine Le Pen: “Manuel Valls deve ora ascoltare il messaggio delle urne e avere la decenza di dimettersi, visti i risultati del Ps“. E’ Improbabile che il premier ascolti il suo appello.

Vista la struttura a doppio turno, con ogni probabilità il Front National non si imporrà in nessuna provincia, mentre ha già conquistato quattro cantoni, contro i due delle ultime elezioni – ha vito a Vic-sur-Aisne (nell’Aisne), a Eurville-Bienville (nella Haute-Marne), a Fréjus (nel Var) e a Pontet (nel Vaucluse).

Arrivare sulla soglia del 20% non può essere considerato un risultato positivo per il partito socialista. Ma comunque siamo al di sopra del misero 14% raggiunto alle elezioni europee. Uno dei problemi per la sinistra è che si è presentata senza alleanze alle elezioni. Ho detto che probabilmente il Fn non dovrebbe vincere in nessuna provincia, ma c’è anche da dire che il premier socialista Manuel Valls ha detto agli elettori del suo partito di votare l’Ump nei ballottaggi in cui non è presente il Ps. Nicolas Sarkozy ha una posizione diversa: nient Fn o Ps, al secondo turno se non c’è un candidato Ump meglio votare scheda bianca.

L’obiettivo dell’Ump con il secondo turno – si terrà domenica prossima – è rovesciare la proporzione tra destra e sinistra nel controllo delle province – finora era 60% sinistra 40% destra. Secondo la società Opinionway, la destra potrebbe imporsi in 71 province contro le 19 ad appannaggio della sinistra.