In Friuli, a Camino al Tagliamento, è precipitato un ultraleggero con a bordo una donna in compagnia del figlio che guidava il velivolo. Lei è immediatamente deceduta mentre il ragazzo è rimasto ferito gravemente e al momento è ricoverato in ospedale. L’incidente è avvenuto questo pomeriggio: il velivolo, nello specifico, è precipitato sul greto del fiume.  

Le notizie sono ancora frammentarie anche se, stando alle prime indiscrezioni, ad attenderli a terra ci sarebbe stato il marito della donna. Le indagini sono condotte dalla Compagnia di Udine e sul posto sono intervenuti tempestivamente il 118, due ambulanze e i vigili del fuoco.

Texas, mongolfiera si schianta al suolo

In Texas, invece, una mongolfiera con 16 persone a bordo si è schiantata al suolo vicino Lockhart, a trenta miglia da Austin. Secondo quanto riferiscono le autorità locali, non ci sarebbero sopravvissuti anche se ancora si deve procedere all’identificazione dei corpi. La mongolfiera, tra l’altro, prima di precipitare in un campo, intorno alle 8.40 locali (ovvero le 14.40 in Italia) avrebbe preso fuoco. Un testimone oculare ha dichiarato di aver visto, da lontano, una “palla di fuoco” ma di non aver sentito né urla né forti esplosioni.

La mongolfiera tra l’altro è caduta su una zona scarsamente abitata, altrimenti avrebbe potuto causare più vittime. La Federal Aviation Administration è intervenuta per stabilire la dinamica dei fatti, per stabilire cosa possa aver causato questo terribile incidente. Secondo le prime indiscrezioni, la mongolfiera potrebbe aver colpito alcuni tralicci conduttori di elettricità e così avrebbe preso fuoco causando la morte delle 16 persone a bordo. Non si esclude nemmeno la pista di un presunto problema tecnico del velivolo.

Una “tragedia straziante” l’ha definita il governatore del Texas, Greg Abbott.