In occasione dell’ultima “Milan Design Week”, Hp ha festeggiato i suoi 75 anni di attività mondiale e 50 di presenza in Italia riportando in Largo La Foppa un’installazione del primo laboratorio garage, dichiarato monumento nazionale dello stato della California.

I moltissimi che si sono recati durante il weekend nello stand allestito ad hoc hanno potuto toccare con mano i nuovi prodotti HP destinati al mercato consumer, tra cui HP Pavilion x360, un PC touch convertibile – tra l’altro appena eletto a “best” dell’ultimo Mobile World Congress – capace di trasformare l’esperienza di elaborazione con una cerniera a 360 gradi che si adatta allo stile di vita delle nuove generazioni. Grazie al suo design innovativo, HP Pavilion x360 può essere utilizzato come un notebook tradizionale, come un tablet, oppure in modalità “a tenda” per giocare, sfogliare foto e condividere la schermata con gli amici in modo molto più collaborativo.

Infine, ma non per ultimi, Hp ha presentato al pubblico milanese di appassionati di design e non solo, gli HP Slate 6 VoiceTab e HP Slate 7 VoiceTab, i phablet con cui HP fa il suo ingresso nel mondo della telefonia mobile. Questi nuovi tablet compatti, dotati di funzionalità complete, sono basati su un processore quad-core che permette agli utenti di utilizzare qualsiasi applicazione in multitasking, dall’e-mail all’esplorazione del Web e dal gioco allo streaming. Dotati anche di funzionalità di telefono, i nuovi dispositivi offrono qualità, affidabilità e prestazioni, per consentire agli utenti di lavorare in qualsiasi condizione.

Publiredazionale