Intorno alle ore 14, presso piazza del Popolo a Roma, un furgone travolge un gruppo di cinque persone in via Maria Adelaide causando un bilancio drammatico: una donna di sessant’anni che lavorava in zona avrebbe perso la vita, morendo sul colpo, mentre una ragazza starebbe rischiando di perderla, a causa delle gravissime condizioni.

Non è ancora chiaro il motivo per cui il furgone, probabilmente proveniente da via Ferdinando di Savoia, abbia probabilmente sbandato in curva e travolto il gruppo di colleghi in pausa pranzo, andando a finire sul marciapiedi e poi a sfondare un cartellone pubblicitario. Sul furgone erano presenti tre persone (il conducente, un ragazzo di circa trent’anni, si sarebbe ferito solo in modo lieve) e secondo alcuni testimoni, il mezzo sarebbe stato spostato in seguito all’incidente, per permettere il recupero di due donne rimaste incastrate e per permettere anche ai soccorritori di poter intervenire.

Le dinamiche dell’incidente sono dunque ancora da chiarire. Sul posto sarebbero già giunte le forze dell’ordine e gli operatori del 118, sia per portare soccorso sia per effettuare i primi rilievi del caso e accertare quali siano state effettivamente le cause del brutto incidente.