Da diversi anni il mondo della moda si impegna per rendere il mondo un posto migliore.

Tanti infatti sono i brand che hanno partecipato o dato vita a campagne per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi più svariati.

Questa volta a scendere in campo è Gaetano Navarra, nuovo volto ufficiale della campagna Io Non ci sto.

Il designer di origini spagnole ma bolognese di nascita sostiene infatti, mettendoci la faccia, Telefono amico gay e lesbico del Cassero.

«Oggi, dopo aver superato tante difficoltà, sono davvero felice di poter essere di supporto a chi ne ha bisogno e di poter difendere una cosa che mi sta a cuore:  la libertà di ciascuno nei confronti della propria vita e della propria sfera sessuale»: queste le parole con cui Gaetano Navarra ha motivato il suo impegno.

Da sempre riservato e legato alla sua famiglia e alla sua città, il designer ha deciso così di lanciare un messaggio forte.

Liberi ma non soli quindi, grazie al servizio di counseiling messo in campo dal Circolo Arcigay Il Cassero.

Da troppo tempo si sentono storie di bullismo e omofobia, oltre che quelle di anoressia e bulimia che sempre più colorano tristemente il mondo della moda: è arrivato il momento di dire basta e di passare all’azione.

E delle volte basta anche solo una telefonata per farlo.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 20 alle 23 al numero  051. 555 661

www.telefonoamicogay.it.