I giornali di cronaca locale riportano un curioso episodio che sarebbe avvenuto in un ristorante di Gallipoli. A monte di tutto vi sarebbe una mega rissa scoppiata all’uscita di un ristorante, molto probabilmente nata da un’equivoco col cameriere. Quest’ultimo credeva che un gruppo di turisti trentenni non avesse pagato il conto e che avesse intenzione di scappare senza farlo. Una volta raggiunti fuori dal locale, una parola dopo l’altra, sarebbe scoppiata la mega rissa.

Visto il gran putiferio, molti turisti si sarebbero spaventati e avrebbero pensato ad un attentato. Una versione non confermata dei fatti avrebbe persino raccontato di un petardo che sarebbe stato fatto esplodere e di qualcuno che avrebbe gridato attentato. Qualcuno si sarebbe persino rivolto ai carabinieri raccontato di aver udito spari di arma da fuoco.

Al di là delle ricostruzioni più o meno veritiere, la rissa si sarebbe conclusa senza alcuna denuncia da entrambe le parti e con un ferito che è stato condotto al pronto soccorso per essere curato. Le forze dell’ordine starebbero comunque indagando per capire cosa sia potuto accadere.