Mixare.

Nel linguaggio dei djs (produttori discografici in casa, ne so qualcosa) è il pane quotidiano: prendere vari brani e mescolarli tra loro per creare un tuttuno che sia orecchiabile e che abbia le “sembianze” di un qualcosa di unico.

Brani che hanno fatto la storia della musica e brani completamente nuovi insieme: è proprio questo il bello della musica.

Gas, per la collezione donna della stagione SS 2013, segue proprio le orme di un dj: il brand prende spunto dai classici dell’abbigliamento femminile, il trench, il blazer e il tailleur, associandoli al mondo del jeans per un look fresco e attuale, casual e dressy al tempo stesso.

Pied de poule e Principe di Galles, must dell’abbigliamento sartoriale, vengono reinterpretati in chiave contemporanea.

Al pantalone d’ispirazione sartoriale si alterna il jeans con lunghezza alla caviglia nell’esclusiva tela brevettata Reform che accompagna e accentua il fit skinny di questo modello.

Anche per la sera la parola d’ordine è mixare: capi classici e tocchi ROCK-BIKER.

Pelle, borchiette e fibbie su capi come tubini e giacche.

I colori sono un must della stagione primaverile mentre, per l’estate, la donna veste un MILITARY CHIC che viene abbinato al caratteristico stile preppy del brand, incorniciando il tutto con un look femminile e romantico.

Io ho già in mente il mio prossimo look per la primavera 2013. E voi?