Una mossa non delle più feline, per un curioso gatto. È quanto succede in Inghilterra, nel Norfolk, dove un gatto ha suo malgrado appiccato un incendio nella sua abitazione. Il tutto è avvenuto nella scorsa settimana, con danni ingenti alle strutture domestiche.

Stando alle ricostruzioni della stampa locale, il felino si trovava solo in casa quando, raggiunto il piano cottura, ha inavvertitamente avviato un fornello elettrico con la zampa. Quindi, muovendosi sopra i fornelli stessi, avrebbe fatto cadere una confezione di tè sulla piastra, generando l’incendio. All’arrivo dei proprietari, una coppia attorno ai 30 anni, le fiamme ormai avevano avvolto gran parte della cucina. Inutili i tentativi domestici di spegnere il fuoco, il fumo e le esalazioni hanno reso impossibile l’operazione prima dell’intervento dei vigili del fuoco, causando un breve ricovero in ospedale per i giovani. Il fatto, avvenuto a Costessey, è stato spiegato da Rob Burling, dalla stazione dei pompieri di Earlham: «Ci è voluto un po’ prima che scoppiasse l’incendio, ma quando è successo, il fumo ha avvolto la proprietà. Sfortunatamente, gli occupanti sono rimasti vittime di inalazione di fumo». Oltre alla coppia, sono stati salvati il gatto, un cucciolo e un cane.

Fonte: Telegraph