Una storia commovente ha conquistato i social network, facendo incetta di condivisioni e commenti commossi. Protagonisti della vicenda sono Aaron e Austin, due gemelli gay decisi a fare coming out con il padre, il tutto sotto l’occhio attento di una telecamera. Le reazione del genitore rincuora l’animo e pone l’accento su quanti, ancora oggi, non riescano ad accettare l’orientamento sessuale dei figli.

Armati di smartphone e vivavoce, i due giovani decidono di chiamare il padre, ultimo rimanente di una lista di persone a cui si sono già dichiarati. Nonostante la voce spezzata dalla paura e dalle lacrime, i gemelli riescono finalmente a comunicare quel che fino a quel momento han mantenuto segreto: sono entrambi omosessuali. Eppure è il padre stesso a implorarli di smettere di piangere, poiché il loro orientamento sessuale sarà completamente ininfluente rispetto all’amore che l’uomo prova per i suoi figli. «Sapete che vi amo entrambi e questo non cambierà mai». Una storia positiva, che i ragazzi hanno deciso di condividere in Rete per donare forza e speranza a tutti coloro che si dovessero trovare in una situazione simile.

Fonte e immagini: YouTube