Si chiama, o meglio, è stata soprannominata “Nonna Leo” e, aiutata da suo nipote Fabrizio, alla veneranda età di 96 anni ha deciso di aprire il primo “home restaurant” della città di Genova. Un ristorante dentro casa sua che la donna ha deciso di inaugurare il prossimo 18 aprile, giorno del suo compleanno.

“Le mie ricette sono segrete, -dichiara nonna Leo- ma se volete assaggiare i miei piatti potete venire a trovarmi a casa”.

Il nipote Fabrizio che si occupa di gestire le prenotazioni on line attraverso il sito internet, racconta i motivi per i quali ha scelto di aiutare la nonna nell’apertura del ristorante casalingo: “L’home restaurant è l’ultima frontiera della sharing economy: si condividono ricette genuine con un contributo alla spesa. Meglio di così..”.

Nel menu di Nonna Leo si possono trovare tantissime ricette tipiche come le seppie con i piselli, lo stoccafisso accomodato, la panissa, il polpettone, le torte di verdura, tavoli al tocco, il minestrone, il coniglio alla genovese, la focaccia al formaggio, la farinata ma anche la torta Scripantina e il castagnaccio. Se siete dalle parti di Genova non fatevi sfuggire l’occasione di fare una visita alla simpatica nonnina, ci sarà da leccarsi i baffi!