Il Porto di Genova, in questi ultimi anni, sta dimostrando di poter essere una vera e propria risorsa economica non solo per la Liguria, ma anche per l’Italia.

Il suo ruolo di punto di connessione tra il Mediterraneo e i Mari del Nord è infatti evidente a tutti ed è stato rimarcato in occasione del Salonte Internazionale della Logistica che si è tenuto a Barcellona nei giorni scorsi.

In questa occasione Genova ha anche illustrato quello che è lo stato d’avanzamento dei lavori relativi alle infrastrutture rivolte alla nautica.

L’importanza di Genova è stata sottolineata dallo stesso Tirreno Bianchi, Vice Presidente di Fermed che ha spiegato come “’il lavoro svolto all’interno di una organizzazione come Ferrmed ci ha permesso di presentare Genova come snodo fondamentale tra il Corridoio Mediterraneo e i porti del Nord Europa. I dati proposti dal Ministero dei Trasporti hanno confermato la potenziale funzione strategica di Genova alla luce del processo di realizzazione dei lavori del Terzo Valico, opera più matura e più avanzata nel panorama dei grandi interventi infrastrutturali italiani”.

Genova punto però ancora più in alto e si candida per ospitare l’edizione 2013 del Salone della Logistica.