E’ il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ad essere stato chiamato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la formazione del nuovo Governo. “Lo farò con dignità e responsabilità, è un alto onore [...] Servono però nuove regole elettorali” ha dichiarato.Matteo Renzi non ha accettato un re-incarico e abbiamo registrato l’indisponibilità delle maggiori forze di opposizione nella costituzione di un nuovo governo” ha aggiunto. “Sono consapevole che dovrò dare all’Italia un governo nella pienezza dei poteri [...] Ora dobbiamo pensare a ricostruire le zone colpite dal terremoto ha concluso.

Si apprende che Sergio Mattarella abbia apprezzato il senso di responsabilità di Matteo Renzi e del Partito Democratico che, adesso, appoggerà il nuovo Governo guidato da Paolo Gentiloni. A breve verranno nominati i Ministri.

Chi è Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni, 62 anni, è stato Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale nel Governo Renzi. Deputato dal 2001, è stato portavoce del sindaco Francesco Rutelli e poi assessore al Giubileo e al Turismo a Roma: successivamente è diventato Ministro delle Comunicazioni nel Governo Prodi II. Il 5 dicembre 2012, invece, ha annunciato la sua candidatura alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma ma si è classificato al terzo posto con una percentuale del 15%, battuto da David Sassoli (27%) e da Ignazio Marino (55%).