In Germania, a Worms, un body builder è stato vittima di un incidente decisamente singolare e che ha riguardato il suo organo genitale.

Pochi giorni fa, precisamente il 15 settembre scorso, l’uomo si è presentato in pronto soccorso con il pene incastrato nel disco di un bilanciere da palestra dal peso di 2,5 chilogrammi.

Per salvare le apparenze, il malcapitato di turno ha parlato di una sorta di incidente. Vista la situazione, i medici hanno immediatamente contattato i vigili del fuoco che, dopo circa tre ore di lavoro, sono riusciti a liberare il pene dell’uomo. L’organo del body builder è stato rimosso dal disco frantumandolo con una sega elettrica senza arrecare danni.

Sulla loro pagina Facebook, i pompieri che sono riusciti a salvare il membro dell’uomo hanno pubblicato la fotografia del disco frantumato con il consiglio ad evitare atti di emulazione. “Siamo intervenuti in ospedale – spiegano – per un’operazione speciale il 15 settembre, presso il pronto soccorso. Una persona aveva il pene intrappolato nel buco di un disco da 2,5 kg. Con l’aiuto di una sega elettrica siamo riusciti a liberarlo dopo tre ore di intervento. Per favore non imitate simili azioni”