La confezione dei Kinder-Ferrero, gli snack al cioccolato famosi in tutto il mondo, hanno fatto infuriare i sostenitori di Pegida, un partito di destra xenofobo. Nelle confezioni in edizione speciale per gli Europei di Calcio 2016, infatti, compaiono i volti di bambini sorridenti. Ma non tutti hanno occhi azzurri e capelli biondi come siamo abituati a vedere nella confezione classica dei Kinder ma c’è chi ha lineamenti orientali, chi è nero e chi evidentemente non ha dei tratti prettamente europei.

Sulla pagina Facebook, gli iscritti al partito antislamico e contro l’immigrazione, hanno iniziato a domandarsi se per caso fosse uno scherzo e se non era il caso di cominciare a boicottare le barrette di cioccolata di origine italiana.

Ma la figuraccia -come se già non fosse sufficiente quanto avevano affermato- era dietro l’angolo: i volti di quei bambini, infatti, sono quelli dei calciatori tedeschi da piccoli, tra cui compaiono Illkay Guendogan e Jerome Boateng, e che sono stati utilizzati dalla Kinder per le confezioni speciali dedicati agli Europei di Calcio che si disputeranno in giugno prossimio.