Gessica Lattuca, la 27enne sparita nel nulla il 12 agosto scorso da Favara (Agrigento), è madre di quattro figli. Gli stessi che da oltre tre mesi si chiedono che fine abbia fatto loro madre. Nessuno sembra averla vista, nessuno sembra conoscere il suo destino. Sequestro o omicidio? Col passare del tempo, il rischio è che possa essere stata uccisa. Ma non si sa perché e soprattutto chi possa aver commesso un delitto così efferato.

Gessica Lattuca, tra l’altro, è madre di quattro figli, tre dei quali avuti con Filippo Russotto, il suo ex convivente iscritto nel registro degli indagati la cui posizione si è alleggerita dopo la diffusione dei risultati dei Ris secondo cui il sangue ritrovato nella sua abitazione apparterebbe ad un uomo, presumibilmente al fratello della ragazza scomparsa. E non, dunque, come si temeva, a Gessica Lattuca.

In realtà Filippo Russotto ha sempre considerato tutti e quattro suoi figli, senza fare alcuna differenza anche perché, in tutti questi anni, sarebbe stato lui a crescerli. L’ex della ragazza scomparsa ha sempre spiegato di essere totalmente estraneo ai fatti: non è stato lui a uccidere o a far rapire Gessica Lattuca.

Diverse le piste seguite dagli investigatori ma al momento della giovane ragazza non si hanno notizie. Nessun avvistamento, nessuna segnalazione. Il 12 agosto esce di casa per andare a casa dal fratello e dalle 21 in poi di lei si perdono le tracce. Dov’è andata? Che fine ha fatto?