Questo è il primo Natale senza Gessica Lattuca, la 27enne sparita nel nulla a Favara (Agrigento) il 12 agosto scorso. Su di lei non si hanno più notizie. Intanto i suoi figli hanno scritto una letterina a Babbo Natale, come racconta Enzo Lattuca, fratello di Gessica, intervistato da Sicilia Tv Favara:

I bambini hanno chiesto a Babbo Natale di riavere la mamma, mia sorella. I miei nipoti sanno che Gessica è al lavoro.

Ancora nessuno ha spiegato ai piccoli che la mamma non si trova più, che è sparita nel nulla e che non si sa nulla del suo destino. È andata via volontariamente o qualcuno l’ha rapita? La pista più accreditata è che sia stata fatta sparire. Ma degli autori non si sa nulla. Per Enzo Lattuca, tra gli ultimi a vedere la sorella prima che scomparisse, è stato un Natale bruttissimo:

Il primo Natale senza mia sorella, mi sento uno schifo. Mia sorella si alzava la mattina, faceva il caffè a noi, a me e a mia madre. Magari tornasse…

Un Natale senza la sorella e senza il padre “che è detenuto”, ha spiegato Enzo Lattuca che – nel corso dell’intervista televisiva – ha ribadito che ai figli di Gessica Lattuca, già privati della loro madre, non manca nulla:

Ai bambini non manca nulla, dai vestiti al cibo fino alla pulizia (il bagnetto).