Torna a parlare Gessica Notaro, la miss sfregiata con l’acido dal suo ex, Edson Tavares, lo scorso 10 gennaio: “È stato l’amore più grande della mia vita nonostante i tradimenti e le difficoltà nel rapporto per via degli atteggiamenti di lui. Ma non riuscivo a lasciarlo. Quando ho iniziato a vedere le cose con lucidità ho preso forza e mi sono decisa a lasciarlo”. Queste le parole della 28enne che ha testimoniato in aula a Rimini nel corso del processo per stalking.

Gessica Notaro è stata sfregiata con l’acido

Nel corso della deposizione di Gessica Notaro è stato collocato un paravento così da separarla dal suo ex, Tavares, che era presente in aula. L’uomo, infatti, era già stato denunciato per stalking dalla 28enne dopo che l’aveva lasciato: lui, infatti, non si rassegnava alla fine della loro unione. I militari, tra l’altro, gli avevano imposto il divieto di avvicinarsi all’ex compagna ma Tavares, contravvenendo a tutto, ha deciso di sfigurarla con l’acido.

Gessica Notaro e la sua rinascita

Gessica Notaro, pian piano, sta ricominciando a vivere: si è mostrata per la prima volta in tv, poi sui social e infine è tornata all’Acquario di Rimini con i suoi leoni marini. Ha subito diversi interventi chirurgici, tutti delicatissimi, tra cui quello all’occhio sinistro e al viso. Non sa se potrà recuperare la vita ma “non vuole vendetta”: “Quella persona, però, deve pagare per il male che mi ha fatto” ha detto in aula.