Dopo il successo di Gabriele Colangelo, è il turno di Gherardini.

La storica maison fiorentina ha infatti conquistato la Mercedes-Benz China Fashion Week portando in passerella la sempre apprezzata artigianalità del made in Italy.

20 sono stati i modelli iconici della collezione Spring Summer 2013 portati in scena, capaci di rapire l’attenzione dei presenti con i loro colori accesi che preannunciano la bella stagione.

E siamo certi che tra loro non avrebbe sfigurato anche l’ultima arrivata in casa Gherardini, Buckingham.

Utilizzo sapiente della pelle, linee ricercate ed eleganti, nuances accattivanti: questa la ricetta del brand per conquistare il cuore del Paese orientale.

D’altra parte che questo fosse l’obiettivo da raggiungere non è stato mai nascosto, tant’è vero che Lorenzo Braccialini, direttore marketing e comunicazione di Gherardini, ha annunciato l’intenzione di aprire una nuova boutique a Shanghai dicendosi “orgoglioso di portare il nostro made in Italy in Cina”.

Altro motivo d’orgoglio per la moda nostrana, sempre più apprezzata e riconosciuta nel mondo.

E stupisce vedere come proprio l’artigianalità riscuota un così grande successo in un Paese come la Cina.

Basta però uno sguardo alla collezione SS 2013 di Gherardini e tutto torna: con borse così è impossibile non riconoscere l’eccellenza.