Pokémon GO, il videogioco del momento capace di unire il divertimento virtuale con la realtà, è di certo motivante per uscire di casa e vivere dei momenti simpatici all’aria aperta. Vi è però chi si è spinto troppo oltre, tanto da richiedere il supporto dei vigili del fuoco per una pronta liberazione. È quanto è accaduto negli Stati Uniti dove una donna, nel tentativo di catturare dei Pokémon in un cimitero, è rimasta incastrata tra le fronde di un alto albero.

Il tutto è accaduto a Clarksboro, nel New Jersey, così come confermato dal dipartimento dei vigili del fuoco locale tramite una condivisione su Facebook. A quanto sembra, una giovane si sarebbe avventurata nel campo funebre alla ricerca di un raro Pokémon e, nel tentativo di catturarlo più facilmente, si sarebbe arrampicata su un albero per ottenere una migliore visuale. Una volta salita, però, è rimasta bloccata tra le fronde, tanto che si è reso necessario l’intervento degli addetti dell’East Greenwich Township Fire & Rescue. «Tutti hanno appreso almeno una volta di un pompiere pronto a salvare un gatto bloccato su di un albero – spiegano i vigili – ma stanotte una squadra è intervenuta presso il cimitero di Eglington per via di un Pokémon incastrato fra le fronde, insieme alla persona che ha tentato di catturarlo».