Dopo il grande successo avuto per le stagioni passate, per la Primavera/Estate 2014 della linea eyewear Frames Of Life, Giorgio Armani presenta una nuova serie di montature che raccontano le sensazioni ed emozioni dei “frammenti di vita” quotidiana, che la maison ha saputo reinterpretare in maniera chic ed elegante.

La linea comprende una serie di occhiali da sole e montature da vista per lei e per lui, realizzati con rifiniture uniche e materiali altrettanto singolari tra cui l’acetato: in avana e corno, spazzolato, lucidato e cestellato per le montature rese particolari da rivetti sui frontali e sulle estremità delle aste.

Un perfetto mix tra design e qualità con forme pure, sobrie, che non rinunciano però all’innovazione, fattore su cui punta da sempre la Maison. I colori che accompagnano la collezione sono tonalità vintage, tra cui l’iconico greige Armani, che va a mescolarsi a finiture metalliche opache per un effetto sempre raffinato e con il logo Frames Of Life impresso all’interno dell’asta sinistra.

Anche per questa collezione torna il clip on, come nella variante del modello da vista dalla forma panthos, disponibile anche in acetato grigio o avana chiaro, con frontale bronzo e lenti dello stesso tono. Nella collezione è presente anche il modello in color canna di fucile con lenti a specchio grigio chiaro argentate, ma anche quello dalla forma ovale, rivisitazione dell’iconico modello della Maison. Il simbolo dell’infinito del frontale è realizzato con un sottile filo di metallo placcato oro per riprendere lo stile del primo modello lanciato nel 1989, reso moderno grazie all’utilizzo del titanio e di una speciale cerniera brevettata e lanciata per la prima volta nel 2013. Nella versione da sole viene presentato con lenti verde oliva idrofobiche e antiriflesso.

ARMANI PRIVÉ HA PRESENTATO LA COLLEZIONE PRIMAVERA/ESTATE 2014 ALLA PARIS FASHION WEEK 2014, LE FOTO

Sempre per la moda sole possiamo trovare modelli con la forma arrotondata, di palese gusto retrò, raffinati ed eleganti, sempre realizzati in acetato e con aste sottili, con l’applicazione di un rivetto romboidale su entrambe. Anche in questo caso è disponibile la versione color canna di fucile con aste avana scuro opaco e lenti marroni oppure con lenti verde oliva idrofobiche e antiriflesso.

Nella campagna realizzata in bianco e nero è girata con un taglio cinematografico, la maison gioca con i frammenti di vita, con un incontro casuale tra un uomo ed una donna dal quale nasce un gioco di sguardi, come se cercassero il significato dei loro momenti mancati l’uno dall’altro, con un impellente bisogno di incontrarsi di nuovo.

Il video della campagna: