25 novembre, Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne.

Perché? Perché ormai da troppo tempo giornali e notiziari raccontano di macabre violenze subite da donne di ogni età e di ogni luogo nel mondo, sempre ingiustamente. Violenze loro inflitte da parte di fidanzati, di mariti, di amori finiti. Ma anche da perfetti sconosciuti.

E’ allora arrivato il momento di dire basta.

E Stella McCartney lo fa a modo suo, unendosi alla Fondazione Kering per dare vita a un’iniziativa tanto semplice quanto d’impatto.
Un magnete bianco, una scritta oro: questo è infatti il pensiero firmato dalla designer per dire basta alla violenza sulle donne. Perché tanto pure quanto preziose sono proprie le donne cui questo giorno viene dedicato.

Il piccolo ma sentito magnete verrà così regalato fino al prossimo 30 novembre a tutti coloro che acquisteranno un prodotto a scelta in uno degli oltre 50 negozi dislocati in Europa del gruppo Kering.
Anche quest’anno poi, dato che di tempo di social media si tratta, l’iniziativa corre parallelamente sul web: in questi giorni, ed oggi a maggior ragione, sarà infatti possibile condividere virtualmente il magnete, utilizzando Twibbon.

Solo l’anno scorso il magnete virtuale, nato dalla volontà della Fondazione Kering e dalla mente creativa  e impegnata di Stella McCartney, venne condiviso da oltre 15 milioni di persone sul web.

Quest’anno l’impegno non può essere da meno, perché la violenza sulle donne abbia fine.