Il Fondo Ambiente Italiano per festeggiare l’inizio della primavera apre al pubblico palazzi, chiese, castelli e parchi che arricchiscono il panorama storico e culturale italiano. Giornata FAI di Primavera è l’evento più importante organizzato dal FAI per far conoscere e amare, a sempre più persone, piccoli e grandi gioielli di questo Paese.

700 luoghi distribuiti su tutto lo Stivale, solitamente inaccessibili e per l’occasione eccezionalmente a disposizione del pubblico, con visite a contributo libero. Un evento che ogni anno si ripete coinvolgendo centinaia di migliaia di italiani e che ha coinvolto finora più di 6.800.000 persone.

Le aperture dei luoghi, tra i quali numerose aree archeologiche, ville, borghi, giardini; persino caserme, centrali idroelettriche e un osservatorio astronomico, sono tutte a cura di volontari FAI che si impegnano con passione per l’ottima riuscita dell’evento. In più, iscrivendosi al FAI è possibile avere alcuni piccoli vantaggi: alcuni luoghi aperti in esclusiva (non soltanto durante le Giornate di primavera), e la possibilità di saltare le file per tutti gli altri tesori italiani.

Clicca qui per scoprire tutti i luoghi della XXI Giornata FAI di Primavera.