Dopo la versione rapper con “Cavaliere, tienimi da conto Monti”, Giuliano Ferrara è tornato protagonista di uno video “canoro”.

Con parrucca rossa e occhiali maculati, il direttore de Il Foglio ha dedicato, sulle note di “Bella figlia dell’amore” dal Rigoletto di Giuseppe Verdi, un rap-lirico al procuratore aggiunto di Milano Ilda Boccassini dopo la richiesta di sei anni di reclusione per Silvio Berlusconi nel processo Ruby.