Si è spento all’età di 94 anni Giulio Andreotti (foto by InfoPhoto); il Senatore a vita era stato ricoverato con codice rosso tre giorni fa al Gemelli di Roma per una forte crisi respiratoria; è morto oggi alle 12 e 25 nella sua abitazione romana in corso Vittorio Emanuele. Lo hanno reso noto i suoi familiari.

Le condizioni di salute del senatore Giulio Andreotti erano secondo i medici “severe ma stabili” , la prognosi era riservata e secondo una nota ufficiale del Policlinico l’emergenza era scaturita da una crisi cardiaca successiva a un’infezione respiratoria causata a sua volta da una bronchite che non era del tutto superata.

Andreotti è stato uno dei principali esponenti della Democrazia Cristiana, protagonista della vita politica italiana per tutta la seconda metà del XX secolo. È stato il 16º, 19º e 28º Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana.