Rimpasto nel Comune di Roma, dove la Giunta Marino ha appena subito ben quattro cambi ai vertici. Come comunicato dal sindaco Ignazio Marino stesso, questi sono i nomi dei quattro nuovi assessori: Luigina Di Liegro al Turismo, Stefano Esposito ai Trasporti, Marco Rossi Doria alla Scuola e Marco Causi vicesindaco con delega al Bilancio.

I quattro nuovi assessori della Giunta Marino subentrano in Campidoglio ai quattro uscenti: Silvia Scozzese, Guido Improta, Luigi Nieri e Paolo Masini. Il primo cittadino di Roma sembra essere piuttosto fiducioso sui nuovi nomi: Marino si è infatti detto assolutamente convinto che i quattro assessori saranno in grado di assicurare al Comune i cambiamenti di cui esso ha estrema necessità.

Il rimpasto all’interno della Giunta Marino è stato presentato dal sindaco della Capitale all’insegna dello slogan Due fasi un solo obiettivo. Il primo cittadino ha spiegato che: “Per i prossimi tre anni il programma di midterm prevede obiettivi concreti, risultati visibili e tempi certi. Ora penseremo al decoro, alla pulizia, alla mobilità, alla casa e alla rigenerazione urbana“.

Nei giorni scorsi l’assessore Improta aveva lanciato qualche critica ad Ignazio Marino, soprattutto in seguito agli episodi di gravi disagi che i cittadini romani e i turisti avevano dovuto sopportare a causa degli inconvenienti tecnici e degli scioperi bianchi nei trasporti (tanto che Marino si è visto costretto ad azzerare anche il consiglio di amministrazione dell’Atac, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico a Roma).

Vedremo se la nuova Giunta Marino sarà in grado di restituire a Roma il decoro e il rispetto che le compete, decoro e rispetto entrambi messi a dura prova anche in seguito alla pubblicazione, su New York Times e Le Monde, di articoli poco gratificanti nei confronti della capitale italiana.