Il compianto Paul, il polpo che correttamente fu in grado di predire i risultati dei Mondiali di Calcio 2010, ha trovato dei validissimi eredi. In onore degli Europei di Calcio, ora in corso in Francia, sono infatti molti gli animali pronti a lanciarsi nelle più disparate previsioni sportive. E sebbene sia ancora presto per scoprire chi avrà la meglio, almeno sul fronte della veggenza a quattro zampe, osservare i loro pronostici è davvero divertente.

Il primo esemplare in questione è un koala, ospitato dallo zoo tedesco di Lipsia. Oobi-Ooobi, questo il nome del simpatico esemplare, effettua la sua previsione semplicemente scegliendo fra due diversi rametti di gustoso eucalipto. E per la prima partita della Germania, quella contro l’Ucraina, il placido animaletto ha azzeccato la sua previsione: la squadra teutonica ha battuto i rivali con un secco 2 a zero. Non altrettanto fortunata è invece la foca Astrid, pronta a puntare il tutto e per tutto proprio sull’Ucraina: dovendo scegliere tra due palloni galleggianti in acqua, ha optato proprio per quelli della squadra perdente. È andata meglio al compare francese Watson, un esemplare di leone marino ospitato presso lo zoo di Amneville, il quale è riuscito alla perfezione ad anticipare la vittoria della Francia nel primissimo match di Euro 2016, raccogliendo un cestello di gustoso pesce.