Gol su punizione ma il Sydney perde

Festa a metà per Alessando Del Piero, l’ex capitano bianconero ora in forza al Sydney, nelle sua seconda apparizione è andato in gol.
Il gol è un suo marchio di fabbrica, punizione a giro sul primo palo sopra la barriera, la gioia di Del Piero è stata smorzata dalla secondo sconfitta stagionale, il casa il Sydney non è riuscito a vincere e la gara è terminata tre a due in favore del Newcastle Jets.
Il gol di Del Piero è arrivato dopo 25 minuti di gioco, per i padroni di casa è stato il momentaneo pareggio: ”Purtroppo il mio gol non è stato sufficiente ma è comunque un inizio, spero di segnarne altri. Ovviamente non siamo felici perché abbiamo lottato ma ci siamo svegliati tardi, dobbiamo fare meglio nella prossima partita”.
I giocatori del Sydney ballano ancora un pò in difesa e lasciano ampi spazi ai giocatori avversari, nel finale di gara sul risultati di tre a due per gli ospiti i padroni di casa sfiorano varie volte il gol del pareggio, al 79 sembra essere il moneto propizio, calcio d’angolo battuto da Del Piero, a porta vuota Krunoslav Lovrek batte a rete ma sulla linea un difensore avversario salva il risultato.