Un grave lutto ha colpito la famiglia di Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica da appena un mese. Questa mattina il Capo dello Stato è partito con un volo di linea alla volta di Palermo per salutare il nipote scomparso proprio ieri, Alessandro Argiroffi.

L’uomo è morto a soli 57 anni a causa di una breve malattia. Era un parente acquisito del neo Presidente in quanto sposato con Maria, figlia di Piersanti Mattarella, fratello dell’attuale Capo dello Stato ed ex Presidente della Regione siciliana, assassinato il 6 gennaio del 1980 per mano dei sicari della mafia. A differenza degli altri componenti della famiglia alla carriera politica Argiroffi aveva scelto quella universitaria, ed infatti attualmente insegnava nel corso di laurea di Scienze politiche dell’Università di Palermo. Oggi è ricordato da tutti come uno stimato professore di Filosofia del diritto e di Diritti dell’uomo e biogiuridica. Nei prossimi giorni si terranno i funerali nel capoluogo siciliano e, secondo le prime indiscrezioni, sarà presente alla commemorazione anche il Presidente della Repubblica.