“Billie Joe is seeking treatment for substance abuse. We would like everyone to know that our set was not cut short by Clear Channel and to apologize to those we offended at the iHeartRadio Festival in Las Vegas. We regretfully must postpone some of our upcoming promotional appearances” ovvero “Billie Joe sta cercando di riprendersi dall’abuso di sostanze stupefancenti. Vogliamo comunicarvi inoltre che il nostro show non è statao tagliato da Clear Channel e vogliamo scusarci con tutti coloro che abbiamo offero all’iHeart Radio Festival di Las Vegas. Siamo costretti a rinviare le nostre apparizioni promozionali previste”.

Queste le parole comparse su un post sulla FanPage di Facebook dei Green Day che nei giorni scorsi sono stati protagonisti di un triste episodio di rabbia che ha visto protagonista il frontman dei Green Day.

Scocciato per la brevità dello spazio a loro dedicato, in occasione dell’iHeartRadio Festival, alla vista del segnale ‘1 mminutes’, tra un ‘fuck’ e l’altro, Billie Joe si è lamentato dichiarando di ‘essere nel mondo della musica dal 1988’ e di non accettare di avere un solo minuto.

Non contento ha anche dichiarato ‘i’m not fucking Justin Bieber you motherfuckers’ e, dopo aver mostrato il dito medio alla platea e aver dichiarato ‘God love you all, we’ll be back’, insieme agli altri membri della band è uscito di scena.

Dopo questa vicenda, Billie Joe è così entrato in riabilitazione e speriamo possa tornare presto sui palchi di tutto il mondo.