L’hanno chiamata Greenheart ed è la prima imbarcazione a vela e solare ad impatto zero.

Verrà costruita a Chittagong, in Bangladesh, e verrà utilizzata dai paesi in via di sviluppo per le attività di trasporto e di commercio marittimo.

Caratterizzata da un basso pescaggio, da un albero/gru in grado di caricare e scaricare la merce e da tecnologie avanzate che non necessitano dell’uso di carburanti, la Greenheart si affaccia sui mari di questi paesi che, altrimenti, non potrebbero entrare all’interno di questo settore conosciuto anche, e soprattutto, per gli elevati costi di gestione di cui necessita.

“Siamo davvero emozionati che il progetto si stia avviando alla fase di produzione. Finalmente potremo visitare le zone e le comunità che ci hanno ispirato – parla così Pat Utley, direttore di Greenheart – Questo viaggio proverà che commerciare in modo ecologico è possibile, darà enormi opportunità alle comunità costiere più povere, e infonderà nuova fiducia nei settori del Commercio Equo e Solidale e della Green Technology”.