Beppe Grillo ha pubblicato sul suo blog l’ennesima invettiva contro Giorgio NapolitanoMatteo RenziSilvio Berlusconi. Secondo il leader del M5S, infatti, il trio “è peggio di Pinochet“. In particolare, secondo Grillo, “gli italiani hanno il diritto di sapere e i giudici di indagare sui colloqui privati tra Napolitano – Renzie e Berlusconi, dato che riguardano il futuro della Nazione. Meglio Pinochet di questi sepolcri imbiancati e bimbominkia assortiti”. 

Il messaggio apparso sul blog di Grillo si chiama “I due segreti di Fatima” e l’allusione è alle conversazioni “Mancino – Napolitano” e al “Patto del Nazareno”. Ci sono due segreti di Stato, due nuovi segreti di Fatima che, al confronto Ustica a Piazza Fontana sbiadiscono. Il primo sono le conversazioni tra Mancino e il signor Napolitano, avvenute nell’ambito dell’inchiesta sulla trattativa tra Stato e mafia. Il secondo è il patto del Nazareno tra un piduista condannato in via definitiva e un ex sindaco mai eletto in Parlamento”.

 Picchia duro, com’è suo costume, Grillo: “Si tratta di segreti con i timbri della P2 e dell mafia. Con la sostanziale abolizione del Senato, siamo giunti all’epilogo di un percorso iniziato con Gelli e proseguito con l’omicidio di Falcone e Borsellino”. Tutto nello stesso calderone, per Grillo. Di più: tutto inserito nella stessa trama.