È sempre più crisi all’interno del Movimento 5 Stelle, dopo il caso delle espulsioni dei senatori che ha aperto una crepa all’interno del movimento è notizia di oggi la “scomunica” di Beppe Grillo nei confronti del sindaco di Parma Federico Pizzarotti per una sua iniziativa non concordata.

Il fatto è questo, Pizzarotti, aveva annunciato su Facebook per “il prossimo 15 marzo” un incontro con “gli attivisti che si preparano alla campagna elettorale per le elezioni amministrative”. Iniziativa che non è piaciuta al leader del suo partito, Beppe Grillo, che su twitter ha subito scritto, “L’incontro con i sindaci ed i candidati sindaci M5S organizzato da Pizzarotti a marzo non è stato in alcun modo concordato con lo staff, né con me”. Una presa di posizione che sembra proprio un preannuncio di scontro, e di sfiducia, nei confronti del sindaco M5S.

Infatti la replica di Pizzarotti arriva nel giro di pochi minuti: “L’incontro dei candidati e sindaci M5S a Parma è stato organizzato come quello dello scorso anno. Se fare rete non va bene fate voi”.