Manuel Grimaldi, amministratore delegato della Grimaldi Group, in occasione di un incontro con i vertiti di Trieste Terminal Passeggeri Spa e delle Autorità Portuale della città,  fa sapere che, dalla settimana prossima, sarà aperto un collegamento tra Trieste, Ancora, Igourmenitsa e Patrasso attraverso la Cruise Europa e la Cruise Olimpia.

I collegamenti saranno programmati per il lunedì, mercoledì e sabato e vedrà impegnate queste due imbarcazioni in grado di trasportare 3.000 passeggeri, 170 camion e 250 auto, in un tempo stimato di 24 ore.

Grimaldi spiega che, quello avviato è “un servizio innovativo, con moderne navi che vengono denominate ‘cruise’ perché offrono gli standard di accoglienza delle navi da crociera. Vediamo la linea come una autostrada del mare che collegherà la Grecia e i Balcani. Le navi trasporteranno passeggeri e vacanzieri, automobili e camion”.

L’obiettivo di queste nuove aperture verso la Grecia, dove il settore delle crociere e dei trasporti marittimi sta subendo forti ripercussioni a causa della crisi, è proprio quello di aprire “mercati nuovi sia per turisti che per le merci, collegando Grecia e Balcani con l’Est Europa, l’Austria, la Germania e ovviamente il nostro territorio”.