Il premier israeliano Benjamin Netanyahu tuona che il suo Paese andrà avanti fino alla fine ma il quotidiano Haaretz scrive che entro 24 ore tutti i tunnel dei terroristi di Hamas costruiti a Gaza saranno stati distrutti e a quel punto l’esercito israeliano inizierà la sua ritirata parziale dal territorio.

Sempre secondo il quotidiano israeliano, in realtà l’esercito si starebbe già ritirando dai centri abitati di Gaza, per tornare in patria, ma sarebbe sempre pronto ad intervenire nel caso ve ne fosse necessità. Non è solo Haaretz a scriverlo ma anche altri quotidiani, come Ynet e Jerusalem Post.

Soltanto nella giornata di ieri, le ostilità a Gaza hanno provocato 78 morti e 400 feriti (due terzi dei quali sono civili).

(photo credit: Amir Farshad Ebrahimi via photopin)